Tecniche di guida in disimpegno

Tecniche di guida in disimpegno

guida in disimpegno

(…) Particolari accorgimenti durante il percorso cittadino dovranno essere tenuti sempre ben presenti. Ad esempio, trovandosi in prossimità di un semaforo e dovendoci obbligatoriamente fermare, le vetture di scorta andranno posizionate in modo da ripartire velocemente in caso di emergenza (…).

Attenersi e rispettare le regole stradali sarà un ulteriore fattore di sicurezza per il corteo delle autovetture impegnate nella scorta e per la normale viabilità, in quanto, data la scarsa maneggevolezza dovuta al peso, che è circa il doppio di una berlina normale se paragonata ad una specializzata di Quarto Livello, la guida dovrà essere morbida e non fatta di strappi e accelerate.

Molte persone credono che il fattore più importante per la sicurezza degli occupanti di tali vetture sia nell’impostare e mantenere un’elevata velocità di marcia, e questo è errato in quanto abbiamo statisticamente e praticamente accertato che ad alta velocità, in caso di frenata o di sfondamento di ostacoli o di improvvise deviazioni, il controllo dell’assetto e di conseguenza la sicurezza degli occupanti risultano essere gravemente compromessi.

Estratto dal manuale “Tecniche di protezione – Scorta e Sicurezza” – Tecniche di guida in disimpegno

ombra security

Website:

apri chat
Ciao, possiamo aiutarti ?