INDAGINI RELAZIONI BANCARIE

Il dossier informativo “Indagini su relazioni bancarie” è volto a verificare i rapporti bancari o postali che possiede un soggetto (persona fisica o giuridica), con lo scopo di attivare una rapida azione di recupero del credito in via giudiziale o stragiudiziale.

Con idonei mezzi di indagine, infatti, è possibile accertare l’Istituto di Credito, la Banca Online o l’Ufficio Postale (e la relativa filiale), presso il quale un soggetto debitore è correntista. Il rintraccio dei conti correnti intestati al debitore consente quindi il pignoramento presso terzi (la Banca o Poste Italiane) in un’unica soluzione, soprattutto se nel conto corrente ci sono degli accrediti. I risultati sono certamente più rapidi ed economici del classico pignoramento immobiliare. Inoltre hanno effetti molto incisivi poiché vincolano, rendendo del tutto indisponibile, l’intero saldo attivo del conto, sino al limite dell’importo del credito.

L’indagine prevede l’individuazione di una relazione con un Istituto di Credito senza indicazione di saldi e giacenze medie. Il servizio viene svolto nel pieno rispetto delle leggi e della normativa sulla privacy. Il rintraccio conto corrente debitore è strumento per recupero credito è utilizzato in particolare da AvvocatiCuratori FallimentariCommercialisti.

I commenti sono chiusi.